Cerca
  • Giulia Mancinelli

Plumcake agli albumi: ricetta light in due mosse

La ricetta del plumcake agli albumi è un'ottima alternativa al tradizionale #plumcake, sempre buono ma decisamente troppo calorico. La mia variante è un plumcake light, fatto con solo gli #albumi e #senzaburro . Una ricetta semplice e leggera che non toglie niente al gusto, anzi, il tocco del cacao rende il plumcake ancora più appetitoso...


plumcake agli albumi

Il plumcake è un dolce molto versatile e sempre molto apprezzato per merende e #colazioni e piace moltissimo anche ai bambini (#merendaperbambini). E' un dolce facile e veloce da realizzare ma, ahimè, è anche molto calorico e ricco di grassi per via della notevole quantità di burro e zucchero che solitamente viene previsto dalle ricette tradizionali. Proprio per questo, pur amando molto il plumcake, rinunciavo sempre a prepararlo, per evitare la tentazione (alla quale avrei certamente ceduto) di gustarmelo fino all'ultima fetta..


Ho iniziato allora a sperimentare (non solo per i plumcake) ricette con ingredienti alternativi a quelli solitamente previsti, che non limitassero il gusto ma che riducessero drasticamente le calorie. Dopo vari esperimenti ho trovato l'equilibrio perfetto: la ricetta del plumcake light, senza burro e con pochissimi zuccheri è pronta. Ho eliminato anche le uova (#senzauova) e utilizzato soltanto gli albumi (#soloalbumi) che, montati a neve, rendono il plumcake sofficissimo. Tra l'altro in questo modo il plumcake agli albumi si conserva perfettamente anche per diversi giorni, senza asciugarsi o seccarsi!!


Ricetta del plumcake agli albumi e cioccolato

Ingredienti:

  1. 150 gr di albumi

  2. 125 ml di olio di semi

  3. 130 ml di bevanda di riso (va bene anche il latte o la bevanda alla soja)

  4. 80 gr di zucchero (la quantità giusta sarebbe 120 grammi ma io preferisco i dolci meno dolci)

  5. 1 bustina di lievito per dolci

  6. 250 gr di mix di farine (ho usato 100 gr di farina di farro, 100 gr di farina 00 e 50 grammi di fecola di patate)

  7. 1 bustina di lievito per dolci

  8. 2 cucchiaini di cacao amaro in polvere

  9. 1 estratto di vaniglia

Preparazione:

Iniziamo mescolando gli ingredienti liquidi (non gli albumi però!), ossia l'olio di semi con la bevanda di liquido. Quindi aggiungiamo il mix di farine, il lievito e l'estratto di vaniglia. Quando tutto il composto sarà ben amalgamato, uniamo anche gli albumi montanti a neve ben ferma. Attenzione, come sempre quando si "armeggia" con gli albumi montati a neve, mescolare delicatamente con un movimento dal basso verso l'alto. A questo punto preleviamo poco meno della metà dell'impasto e aggiungiamoci i due cucchiaini di cacao amaro (se volete un gusto più intenso di cacao potete fare anche tre cucchiaini). A questo punto, per avere l'effetto finale bicolore ed evitare che il composto al cacao si adagi tutto sul fondo del #plumcake, aggiungiamo giusto un cucchiaio di farina al composto "bianco" in modo da renderlo leggermente più consistente di quello con il cacao.


Ora versiamo il composto "bianco" sul fondo di uno stampo da plumcake e poi sopra il composto con il cacao. Il gioco è fatto! Inforniamo in forno preriscaldato a 180° e lasciamo cuocere per almeno 20 minuti (è sempre difficile indicare i tempi esatti di cottura perchè ogni forno è a sè) regolandoci però a occhio. Quando il plumcake sarà bello gonfio e inizierà a formare delle piccole crepe, allora ci siamo. N.B. Come tutti i dolci lievitati non aprite mai il forno durante la cottura, o il dolci si affloscerà.. Quando il plumcake sarà freddo potete cospargere con zucchero a velo. Buon appetito!


Seguimi su Instagram www.instagram.com/ricettediviaggioedintorni/

e sulla pagina Facebook ricettediviaggioedintorni




0 visualizzazioni
About Me

Sono una giornalista e una blogger, ma soprattutto sono mamma di Niccolò e Viola. Il mio blog è una finestra aperta su un pezzo di mondo...

Leggi Tutto

Iscriviti alla mia newsletter
  • Facebook
  • Instagram
  • Pinterest

© 2020 by Giulia Mancinelli