Cerca
  • Giulia Mancinelli

Torta fresca alla crema di fragole

Aggiornato il: giu 5

Le fragole sono il frutto di primavera che preferisco e ne approfitto per utilizzarle il più possibile. Oltre che fresche, impiegate nella variante in crema sono davvero speciali. Donano un tocco di freschezza a tutti i dolci rendendoli anche molto light e gustosi. Oggi vi propongo una Torta fresca alla crema di fragole, senza burro e che si conserva in frigo anche per due o tre giorni.

Torta fresca alla crema di fragole

La base della torta è una frolla all'olio, come sempre rigorosamente senza burro (#senzaburro), leggera e friabile. Può essere realizzata anche il giorno prima della farcitura e per la bagna si può usare un liquore dolce tipo Martini o anche un vino bianco, sempre diliuti con un po' d'acqua. Le dosi indicate sono per una tortiera da circa 24 cm di diametro ma mi raccomando, la base deve essere sottile dunque se vi avanza un po' di impasto potete utilizzarlo per squisiti biscotti di frolla all'olio. Per decorare le #torta, oltre alle #fragole fresche si possono usare biscottini, zuccherini, cioccolatini, meringhe... Insomma, date sfogo alla fantasia. Bene, ora siamo pronti...mettiamoci all'opera!


Ingredienti

Per la frolla all'olio

  • 1 uovo bio + un tuorlo

  • 270 gr di farina 00

  • 80 gr di zucchero

  • 60 gr di olio di semi di girasole

  • 1/2 bustina di lievito per dolci

  • la scorsa grattugiata di mezzo limone bio

  • un pizzico di sale


Per la decorazione:

  • liquore a piacere per la bagna

  • qualche fragola

  • meringhe

Per la crema alle fragole:

  • 1 tuorlo di uovo bio

  • 300 ml di latte (io utilizzo la bevanda di riso)

  • 2 cucchiai di amido di mais

  • 1 cucchiaio di zucchero

  • 350 gr di fragole

Procedimento per le torta fresca alla crema di fragole

Prepariamo velocemente la frolla all'olio (#frollaallolio) setacciando a fontana la #farina con il lievito, al centro mettiamo lo zucchero con le uova e l'olio. Aggiungiamo la scorza grattugiata del limone e formiamo una bella palla liscia. Con la farina mi tengo sempre scarsa perchè preferisco aggiungerne un pugnetto se necessario mentre impasto. Stendiamo l'impasto sulla nostra tortiera avendo cura di alzare leggermente i bordi in modo da avere lo spazio concavo poi per la crema. Per evitare che la #frolla si gonfi possiamo bucarellarla. Inforniamo a 180° per una ventina di minuti o comunque finchè la frolla non sarà dorata (tenete d'occhio la cottura perchè ogni forno ha i suoi tempi). Quando la frolla sarà cotta, togliamola dal forno e lasciamo raffreddare. Prepariamo ora la crema alle fragole (#cremaallefragole). In un pentolino mescoliamo il tuorlo con lo zucchero e la farina di mais. Aggiungiamo metà del latte e mescoliamo. Uniamo infine le fragole frullate con la restante metà del latte mescoliamo bene. Accendiamo il fuoco e portiamo ad ebollizione mescolando in modo che non si formino grumi. Quindi spegniamo e lasciamo raffreddare. Quando siamo pronti, bagnamo la base di frolla all'olio con il liquore, quindi aggiungiamo un abbondante strato di crema alle fragole e decoriamo a piacere con fragole fresche, meringhe e quello che più vi piace. La torta fresca alle fragole si conserva in frigo e dopo 24 ore di riposo è ancora più buona! Non resta che assaggiare! E come sempre buon appettito... Per restare sempre aggiornati sulle nuove ricette seguimi su Instagram (@ricettediviaggioedintorni) e sulla Pagina Facebook

About Me

Sono una giornalista e una blogger, ma soprattutto sono mamma di Niccolò e Viola. Il mio blog è una finestra aperta su un pezzo di mondo...

Leggi Tutto

Iscriviti alla mia newsletter
  • Facebook
  • Instagram
  • Pinterest

© 2020 by Giulia Mancinelli